Come Collegare Giradischi E Amplificatore: Guida Completa

by Gig Master




Collegare un giradischi ad un amplificatore o ad un sintoamplificatore è un passo essenziale per ogni amante della musica che desidera esplorare o rivivere l’esperienza dell’ascolto dei vinili. Anche se può sembrare un processo complesso, questa guida dettagliata vi accompagnerà attraverso ogni fase, assicurandovi un ascolto ottimale della vostra collezione di dischi.

Ecco le 3 tipologie di collegamento:




1. Amplificatore Con Ingresso PHONO




come collegare giradischi e amplificatore






Quando si parla di collegare un giradischi ad un amplificatore, uno dei modi più comuni è tramite l’ingresso PHONO dell’amplificatore. Questo metodo è ideale per chi possiede un amplificatore dotato di ingresso PHONO, specificamente progettato per gestire i segnali deboli prodotti dai giradischi.

Il primo passo è identificare l’ingresso PHONO sull’amplificatore. Questo ingresso è generalmente situato sul retro dell’amplificatore e spesso etichettato chiaramente. L’ingresso PHONO differisce dagli altri ingressi (come AUX o LINE) perché è dotato di una curva di equalizzazione RIAA, necessaria per riprodurre correttamente il suono dei vinili.

Successivamente, collega i cavi RCA dal giradischi all’ingresso PHONO dell’amplificatore. I cavi RCA sono generalmente rossi e bianchi: rosso per il canale destro e bianco per il canale sinistro. Assicurati che i cavi siano saldamente inseriti sia nel giradischi che nell’amplificatore.

Un altro elemento cruciale è il cavo di messa a terra. Collega il cavo di messa a terra del giradischi al terminale di messa a terra dell’amplificatore. Questo passaggio è fondamentale per prevenire il ronzio e il rumore di fondo che possono interferire con la qualità del suono.

Una volta effettuati tutti i collegamenti, accendi l’amplificatore e seleziona l’ingresso PHONO. Regola il volume inizialmente a un livello basso per evitare danni alle casse acustiche. Metti un disco sul giradischi e abbassa delicatamente la testina sul vinile. Ascolta attentamente per assicurarti che il suono sia chiaro e privo di distorsioni. Se noti un ronzio, ricontrolla tutte le connessioni e assicurati che il cavo di messa a terra sia ben collegato.





2. Giradischi Con Amplificatore PHONO Integrato




come collegare giradischi e amplificatore





Alcuni giradischi moderni sono dotati di un preamplificatore PHONO integrato. Questo rende il processo di collegamento ancora più semplice, poiché non è necessario utilizzare un preamplificatore esterno.

Per iniziare, individua il selettore sul giradischi che permette di scegliere tra “PHONO” e “LINE”. Seleziona l’opzione “LINE”. Questo bypasserà il preamplificatore interno e consentirà al segnale di essere amplificato direttamente dall’amplificatore.

Successivamente, collega i cavi RCA dall’uscita del giradischi all’ingresso LINE dell’amplificatore. Come nel caso precedente, i cavi RCA rossi e bianchi devono essere collegati ai rispettivi canali. Assicurati che i cavi siano saldamente inseriti per evitare perdite di segnale o interferenze.

Accendi l’amplificatore e seleziona l’ingresso LINE. Metti un disco sul giradischi, abbassa la testina e regola il volume inizialmente a un livello basso. Ascolta attentamente per assicurarti che il suono sia nitido e senza distorsioni. Se il suono risulta distorto o troppo basso, controlla le impostazioni del giradischi e verifica che il selettore sia impostato correttamente su “LINE”.

Questa configurazione è particolarmente vantaggiosa per chi cerca una soluzione semplice e integrata, riducendo il numero di dispositivi necessari per ottenere un suono di alta qualità dai propri vinili.





3. Collegamento Tramite PHONO Esterno




come collegare giradischi e amplificatore



Per gli audiofili che desiderano la massima qualità sonora, utilizzare un preamplificatore PHONO esterno può essere la scelta migliore. Questo metodo offre un maggiore controllo sulla qualità del suono e permette l’uso di componenti di fascia alta.

Inizia collegando i cavi RCA dal giradischi all’ingresso del preamplificatore esterno. Assicurati che i cavi siano saldamente inseriti e che il preamplificatore esterno sia posizionato su una superficie stabile e lontano da fonti di vibrazioni.

Collega quindi un altro set di cavi RCA dall’uscita del preamplificatore esterno all’ingresso LINE dell’amplificatore. Questo processo garantisce che il segnale del giradischi sia adeguatamente amplificato prima di essere inviato all’amplificatore principale.

Accendi l’amplificatore e seleziona l’ingresso LINE. Regola il volume inizialmente a un livello basso e metti un disco sul giradischi. Abbassa delicatamente la testina sul vinile e ascolta attentamente. Un preamplificatore esterno di alta qualità dovrebbe fornire un suono chiaro e dettagliato, privo di distorsioni.

Assicurati che il preamplificatore esterno sia correttamente configurato. Alcuni preamplificatori offrono opzioni di equalizzazione aggiuntive e altre funzionalità avanzate che possono migliorare ulteriormente l’esperienza di ascolto. Regola le impostazioni dell’equalizzatore (EQ) sull’amplificatore per ottimizzare il suono secondo i tuoi gusti personali.





Manutenzione e Risoluzione dei Problemi


Indipendentemente dal metodo scelto per collegare il giradischi all’amplificatore, è importante effettuare una manutenzione regolare per assicurare una qualità sonora costante. Pulire regolarmente il giradischi e i dischi in vinile può prevenire problemi di qualità del suono. Usa una spazzola per vinile per rimuovere la polvere dai dischi prima di suonarli. Assicuratevi che la testina del giradischi sia correttamente allineata e bilanciata, in quanto una testina mal regolata può causare usura del vinile e scarsa qualità sonora.

Se sentite un ronzio o altri rumori indesiderati, ricontrollate tutte le connessioni e assicuratevi che il cavo di messa a terra sia ben collegato. Utilizzare cavi di alta qualità può fare una grande differenza nella qualità del suono. Cavi RCA schermati possono ridurre il rumore e migliorare la chiarezza.

Considerate l’aggiornamento di componenti come la testina o il tappetino del giradischi per migliorare ulteriormente la qualità del suono. Il posizionamento corretto delle casse acustiche è cruciale per ottenere il miglior suono possibile. Posiziona i diffusori all’altezza delle orecchie e a una distanza adeguata tra loro e dall’ascoltatore.




In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.







potrebbe interessarti

Lascia Un Commento